I santi più popolari d’Italia

Da sempre la religione cristiana caratterizza l’Italia e i suoi abitanti rivestendo un ruolo importante all’interno delle loro vite quotidiane. E al tempo stesso, la presenza di diversi santi capaci di sacrificare la proprio vita in nome della fede è stata fondamentale per lo sviluppo e diffusione della professione religiosa. Esempi di moralità da seguire e modelli di vita che ci possono essere d’aiuto e conforto nei momenti più bui e difficili.

Non è un caso che moltissime siano le chiese, cappelle, cattedrali e basiliche dedicate a santi che sono stati oggetto di beatificazione e che hanno profondamente segnato il nostro passato dal punto di vista religioso. Tra i santi più famosi e conosciuti in tutta Italia spiccano certamente le figure di sant’Antonio Abate, chiamato anche sant’ Antonio del Fuoco o l’Anacoreta, protettore della gente di campagna e uomo di fede dedito alla povertà, all’ascetismo e alla carità.

Altro personaggio maschile famosissimo è san Francesco d’Assisi, la cui città di provenienza oggi è un’illustre meta di pellegrinaggio. Rinunciando ad una vita agiata, piena di comodità e ricchezze, Francesco incomincia ad aiutare i poveri e gli oppressi e a condurre una vita morigerata, rivolta all’esercizio spirituale, alla preghiera e al lavoro della terra. Per quanto riguarda le figure femminili dobbiamo invece ricordare sant’Agata, patrona della città di Catania, che viene venerata attraverso celebrazioni festose e colorate, che coinvolgono non solo i siciliani ma l’intera comunità religiosa.

Anche sant’Agnese trova un posto speciale per via dei suoi saldi principi mantenuti fino al martirio avvenuto in giovane età: si racconta infatti che venne uccisa sotto l’imperatore Diocleziano all’età di dodici anni. Per conoscere più da vicino l’iconografia e la storia religiosa che contraddistinguono i principali luoghi di culto italiani vi suggeriamo una visita del nostro splendido Paese. Per scoprire come il sacro si riesca a mescolare perfettamente al profano e sia in grado di connettere in maniera profonda persone e culture differenti.

Iubilaum Pientinum